6 peggiori tendenze di bellezza del 2015

Con il 2015 che si avvicina alla fine è naturale per noi dare un’occhiata indietro e valutare le tendenze che avolte a influenzare le nostre vite (in un modo o nell’altro) nell’ultimo anno, corsa alla vita reale. E dal momento che non tutte le tendenze di bellezza sono previste uguali, accanto a tutto il bene – leggi le tendenze di bellezza 2015 abbiamo assolutamente svenire sopra – abbiamo continuato a inciampare negli sfortunati, sia nel make-up e nei servizi di capelli.

Qui di seguito, le 6 peggiori tendenze di bellezza del 2015 vogliamo vedere tonica nel 2016.

Contorno notevole.
Contornare per migliorare la propria struttura ossea naturale e ridurre al minimo le caratteristiche è un processo che richiede un sacco di prodotti, per non parlare del tempo. La tendenza ci ha colpito per la prima volta nel 2014, ma è stato quest’anno quando è esploso in pura follia.

Tanto che in atto dello show At Hood by Air Spring 2016, il look non miscelato è stato mimickato in un commento sfacciato all’ossessione della cultura pop per la perfezione plastica. Portando una sensazione pesante e falso ad esso, questa è una tendenza di bellezza non vediamo l’ora di dire addio.

Labbra sagomate.
L’aspetto può aver portato vibrazioni cartooniche al Vivienne Westwood Red Label, ma la dichiarazione fatta sulla passerella è purtroppo solo una versione esagerata della realtà. Nulla di un ombre, over-stoured lablip incantesimi bellezza, e nonostante tutti noi siamo colpevoli di fingendo un labbro più pieno in un punto o nell’altro, questa è una tendenza di make-up che deve essere gestita con leggerezza.

Ombretto rosso.
Non le più importanti delle dichiarazioni del 2015, ma una abbastanza presente sulle passerelle per esercitare la sua giusta quota di influenza, l’ombretto rosso costruisce il tipo di look che appare gotico se fatto da truccatori professionisti da sfoggiare in passerella. Nella vita reale, invece, l’aspetto rischia di far apparire tutti immediatamente stanchi o malati.

Abbastanza motivo per noi di voler vedere questa tendenza di bellezza andato.

Sopracciglia disegnate.
Sopracciglia piene, forti, belle: il trend di bellezza che ci ha conquistato nel 2014 ha avuto molte interpretazioni nell’ultimo anno, alcune più sfortunate di altre, quindi abbiamo visto sopracciglia spesse con effetti ombre, commate, colorate e persino abbellite.

Ma tra questi, le sopracciglia scure taglienti e disegnate che imitano gli originali più pieni, più spessi e più bello, potrebbero solo creare la versione più poco lusinghiera. Grave, invecchiamento e innaturale, la tendenza di bellezza implora un po ‘di tonificazione verso il basso. Speriamo che accadrà nel 2016.

Ciglia di ragno.
Ciglia piene, twiggy-lashes, ciglia doll-like, abbiamo visto e amato tutti, dentro e fuori le piste. Ma poi, come doveva accadere, 2015 ha visto l’ascesa delle ciglia di ragno (pieno, falso e travolgente), promosso da donne che non riescono a ottenere abbastanza di una buona cosa. Poiché non riusciamo a capire il loro fascino, speriamo di vedere questa tendenza sgonfiare nel 2016.

Nessun commento ancora, essere il primo!

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *