Tuck in: una tendenza capelli autunno 2015

Siamo disposti a mettere un sacco di sforzo a guardare alla grande in ogni momento, indipendentemente dal fatto che stiamo parlando dei piccoli dettagli, o il più significativo delle dichiarazioni di moda. Ma alla fine, quello che stiamo tutti veramente cercando non è solo per sentirsi senza sforzo messo insieme, ma anche lo sport che la nonchalance semplice, per indossare con fiducia sapendo che sembra altrettanto buono come ci si sente. E quando il mondo della moda ci serve un trucco di bellezza così facile, ma così efficace in tutta la sua semplicità, è quasi impossibile resistervi.

I capelli nascosti è uno di quegli esempi brillanti che, nonostante richiedano il minimo sforzo, riesce a sembrare qualcosa di fresco ragazze erano destinate ad essere sportive per le strade trafficate della città. E ‘praticamente l’equivalente di gettare una giacca sulle spalle, ben inquadrare tutto ciò che è grande circa il vostro vestito, o le vostre caratteristiche in questo caso particolare. In un abito, una sciarpa, o un colletto a collo alto, i capelli infilati in complementi le tendenze dei capelli autunno 2015 in modo bello e semplice.

Rendilo uno stile di go-to per la stagione, con tutta l’ispirazione che ti aspetta dopo la pausa.

Capelli nascosti per l’autunno / inverno 2015.
Anche se nati sulle piste primaverili, i capelli infilati non sono niente se non perfetti per i mesi autunnali / invernali. Riprendendo da dove si era interrotto durante l’ultima stagione fredda, la tendenza dei capelli senza sforzo abbraccia lievi nuove influenze, immaginate per ammorbidire o guadagnare un vantaggio questo autunno.

Nascosto all’interno di sciarpe setose, abiti eleganti e sotto berretti freddi, lo stile rispecchia una facile raffinatezza avendo i capelli più pieni pur mantenendo una sensazione naturale. Il trucco di stile rapido offre anche l’illusione di un raccolto, senza costringerti a impegnarti in un nuovo taglio a lungo termine.

Se stai pensando di adottarlo in questa stagione, ecco gli elementi immaginati per andare di pari passo con i capelli infilati in questo autunno e inverno:

Aderente a dolcetto.
Anche se sono cresciuti per apparire più morbidi e per estendersi meno sul lato più grosso, i dolcevita rimangono i capelli nascosti-in prima e più pratica opzione di styling. Implorando di essere nascosti all’interno di collari aderenti, le serrature disordinate sembravano infinitamente cinguettio sulle piste autunnali dove erano o nascosto a:

accogliente, ma delicato dolcevita, andando in doppio dovere per il doppio dell’impatto senza sforzo; ottenere l’aspetto sovrapponendo due morbidi maglioni collo alto insieme, assicurandosi uno solido e montato, mentre l’altro è leggermente oversize, e finire il tutto con ciglia super-grassetto e un viso nudo;
pezzi di collo rimovibili, lavorati a maglia e rispecchiano la sensazione di un dolcevita alla perfezione; oltre a recitare come la sostituzione chic per le tue classiche sciarpe invernali, questi capi collo ti permettono di fare qualsiasi outfit ideale per infilare i capelli, basta sovraffare i tuoi maglioni preferiti, abiti, camicie o cappotti per ottenere il look.

Dichiarazione capispalla.
Non tanto per i numeri di grandi dimensioni e le silhouette boxy, ma più su cappotti e giacche statement, l’introduzione del 2015 sui capispalla va ancora perfettamente di pari passo con i capelli infilati. Per assicurarti di essere di tendenza su tutti i fronti, scegli di:

infilai i capelli in cappotti di lusso, che siano classici e su misura per adattarsi, o silhouette esagerate del fidanzato, più ampi i risvolti, chicer i risultati; stile le serrature in parti centrali disordinato e rinunciare a tutti gli accessori, andando per un make-up minimo invece;
nascondere i capelli all’interno di cappotti di pelle di lusso, scegliendo nero per bordo istantaneo e alto, ampi collari per più di un elemento sofisticato; pensare di sottili coperchi di rame e labbra di bacche come il modo per perfezionare l’autunno / inverno sembra.

Nessun commento ancora, essere il primo!

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *